I Documenti guida della nostra attività.

Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF)

grafico, piano triennale offerta formativa

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia. 
Il Piano ha durata triennale, è steso dal Collegio dei docenti, sulla base dell’Atto di indirizzo dato dal Dirigente Scolastico, e approvato dal Consiglio d’Istituto.

Il Piano dell’Offerta Formativa 2020-2022 è stato approvato dal Collegio dei Docenti il 20/12/2018 e dal Consiglio di Istituto il 21/12/2018; è stato sottoposto a revisione annuale e aggiornamento dal Collegio dei Docenti il 17/12/2020 e dal Consiglio di Istituto il 18/12/2020.

Rapporto di Autovalutazione (RAV)

Il Rapporto di Autovalutazione è un documento articolato in 5 sezioni che prevede 49 indicatori attraverso i quali la scuola scatta la propria fotografia, individua punti di forza e debolezza, mettendoli a confronto con dati nazionali e internazionali, ed elabora le strategie per rafforzare la propria azione educativa.

Rendicontazione sociale

La Rendicontazione sociale si propone di dare conto degli impegni assunti, dell’uso delle risorse, dei risultati conseguiti, degli effetti sociali prodotti nell’ambito di un dialogo tra la scuola e i propri stakeholder (studenti, famiglie, comunità locale, ecc.) finalizzato al miglioramento delle performance.

Misura, ricorrendo ad opportuni indicatori, le performance della scuola in termini di efficienza (miglior utilizzo delle risorse disponibili), di efficacia (raggiungimento degli obiettivi), di equità (la scuola come costruttore del bene comune per le giovani generazioni).

Organigramma

Foto di Gerd Altmann da Pixabay

L’ORGANIGRAMMA sintetizza l’organizzazione complessa dell’Istituzione Scolastica dove i soggetti e gli organismi operano in modo collaborativo e condiviso pur ricoprendo differenti ruoli e livelli di responsabilità gestionale con l’unica finalità di garantire un servizio scolastico di qualità.

Curricolo Verticale d’Istituto

albero, curricolo

All’interno del Curricolo Verticale sono definiti gli obiettivi di apprendimento che individuano campi del sapere, conoscenze e abilità ritenuti indispensabili per raggiungere le competenze stabilite dalle Indicazioni in tre momenti fondamentali: al termine dalla Scuola dell’Infanzia, al termine della Scuola Primaria e al termine della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Criteri di Valutazione

evidenziatore

La valutazione ha per oggetto il processo formativo e i risultati di apprendimento delle alunne e degli alunni, ha finalità formativa ed educativa e concorre al miglioramento degli apprendimenti e al successo formativo degli stessi, documenta lo sviluppo dell’identità personale e promuove la autovalutazione di ciascuno in relazione alle acquisizioni di conoscenze, abilità e competenze.

Piano per la Didattica Digitale Integrata

didattica digitale

Il ricorso alle modalità della didattica a distanza con l’uso delle nuove tecnologie, e dei numerosi strumenti didattici, consente l’approfondimento disciplinare e interdisciplinare, la personalizzazione dei percorsi e il recupero degli apprendimenti, lo sviluppo di competenze disciplinari, digitali e personali, il miglioramento dell’efficacia della didattica in rapporto ai diversi stili di apprendimento. Consente altresì di rispondere alle esigenze dettate da bisogni educativi speciali.

Piano per l’Inclusività (PAI)

inclusività

Nel vivo desiderio di fornire agli alunni della nostra scuola e alle loro famiglie uno strumento utile per la partecipazione e l’inclusione, abbiamo sviluppato il seguente Piano Annuale per l’Inclusività, caratterizzato dalla ricerca della condivisione delle problematiche e dall’attenzione ai percorsi didattici per affrontarle.

Patto di corresponsabilità educativa

Si educa molto con quel che si dice, ancor più con quel che si fa, ma molto di più con quel che si è.
Sant’Ignazio di Antiochia

Data la situazione di emergenza il patto è stato integrato con le specifiche determinate dall’attuale stato di emergenza sanitaria.

Leggi e scarica il Patto Educativo per la Scuola dell’Infanzia – Covid
Leggi e scarica il Patto Educativo per la Scuola Primaria – Covid
Leggi e scarica il Patto Educativo per la Scuola Secondaria – Covid

– – – – – – – –

Leggi e scarica il Patto Educativo per la Scuola dell’Infanzia
Leggi e scarica il Patto Educativo per la Scuola Primaria
Leggi e scarica il Patto Educativo per la Scuola Secondaria

Protocollo di accoglienza alunni stranieri

accoglienza

“La Cultura, o civiltà, intesa nel suo ampio senso etnografico, è quell’insieme complesso che include la conoscenza, le credenze, l’arte, la morale, il diritto, il costume e qualsiasi altra capacità e abitudine acquisita dall’uomo come membro di una società.” 
Edward B. Tylor

Criteri di valorizzazione del merito

Il “Bonus merito docenti” è un contributo economico istituito con la Legge 107 al fine di valorizzare il merito del personale docente.

I criteri di assegnazione del bonus sono stabiliti dal Comitato di Valutazione costituito dal dirigente scolastico, tre docenti, due genitori e un membro esterno.

Assicurazione

Le assicurazioni scolastiche sono polizze pensate per tutelare la sicurezza degli alunni durante le ore di scuola.

Per una protezione completa la scuola stipula una polizza annuale contro qualsiasi tipo di infortunio tra i banchi di scuola. Su delibera del Consiglio di Istituto, all’inizio di ogni anno scolastico, viene proposta ai genitori una polizza integrativa infortuni e responsabilità civile che le famiglie sono tenute ad accettare.