Coding e pixel art

Il progetto è nato con l’intento di coniugare la filosofia del Coding e la Pixel Art per ottenere dei prodotti artistici, ispirati agli argomenti di Storia dell’arte studiati. Con questo lavoro gli alunni hanno potuto potenziare le loro abilità nell’uso

scratch

Scratch e valutazione delle competenze

Valutare le competenze sia disciplinari (linguistiche, matematiche, …) che trasversali (imprenditorialità, cittadinanza, competenza digitale) richiede ai docenti un cambio di prospettiva rispetto alle strategie tradizionali di valutazione basate in gran parte sulle prove di verifica. Quest’anno nella quinta della Primaria

Valorizziamo il nostro giardino

I racconti di Bruno Munari, Cappuccetto Verde e Blu, ci hanno permesso di volgere uno sguardo all’esterno ed in particolare al nostro giardino…  Una caccia al verde ha dato modo di raccogliere, selezionare, seriare e suddividere foglie di varie forme,

Frutta d’autunno

Nel teatrino, la frutta d’autunno si presenta e si anima grazie alla nostra amica Diana che attraverso rime e indovinelli ci aiuta a scoprirne caratteristiche e proprietà, coinvolgendoci anche in una divertente caccia al tesoro nel nostro giardino. I frutti

Didattica laboratoriale

L’allestimento di laboratori e la possibilità di toccare, sperimentare, creare, pasticciare, trasformare fuori e dentro gli spazi della scuola, partono dall’idea che imparare significa soprattutto mettersi in gioco con il corpo e con la mente. A partire da questa teoria, la scuola dell’infanzia “Biancaneve” di Ospedaletto,

Un murale per la scuola

Il progetto è nato con l’intento di stimolare la creatività degli alunni attraverso la realizzazione di un murale ideato e progettato da loro, con cui poter personalizzare una parete libera della scuola. Ogni alunno ha presentato la propria idea disegnando

Il percorso degli odori

La necessità di delimitare uno spazio del giardino ha motivato la progettazione e realizzazione del contesto: “il percorso degli odori”. I bambini durante l’attività in circle-time hanno espresso verbalmente le loro conoscenze su alcune piante aromatiche.  Dopo averle  osservate, toccate

Didattica per contesti

I contesti sono spazi strutturati di apprendimento delimitati da arredi all’interno della sezione. Il bambino può accedere in autonomia e a seconda della tipologia di contesto può creare, costruire, inventare cose con i materiali che preferisce a sua disposizione o

Il censimento degli alberi

Nell’ottica dei nuovi scenari in cui la scuola deve muoversi, rispondendo alle Competenze chiave europee e agli intenti dell’Agenda 2030 dell’ONU, ci viene chiesto  di proporre approcci innovativi che mettano al centro lo studente e i propri bisogni e valorizzino

Piccole esperienze in natura

Ogni giorno, sotto i nostri occhi, assistiamo allo spettacolo della natura: nel giardino della nostra scuola, nella pianta fiorita sul davanzale, nel semino che lentamente nasce, poi cresce… L’ambiente esterno rappresenta un prolungamento della sezione, un contesto mutevole e non

Crescere nell’orto

Il Progetto “Crescere nell’orto” nasce dal desiderio dei bambini e delle bambine di lavorare la terra del giardino e creare un angolo in cui dare la vita a nuove piante. Quando frequentavano la terza, in autonomia, i bambini e le

libri

Il piacere di leggere

Appassionare alla lettura è un obiettivo importante che perseguiamo con gradualità e in vari modi durante tutto il corso della scuola primaria. A volte è la lettura dell’insegnante che offre alla classe la propria interpretazione di un libro di narrativa

Non c’è acqua da perdere…

La classe 1C della Scuola Secondaria di 1° grado ha partecipato al concorso nazionale indetto dal Miur “FACCIAMO 17 GOAL. TRASFORMARE IL NOSTRO MONDO: L’AGENDA 2030 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE” L’attenzione è stata rivolta alla risorsa “Acqua”, in un percorso

Gli scacchi… allenamento per le abilità mentali

La pratica del gioco degli scacchi determina spesso un miglioramento nel rendimento scolastico degli alunni.  Essa, infatti, porta i bambini ad impadronirsi rapidamente di metodi di ragionamento molto simili a quelli dell’analisi logico-matematica.  Il gioco riveste anche una grande importanza

poesia

Vorrei un tempo …

Dalla lettura del libro “vorrei un tempo lento…” e di “Sbagliare…si può” è nato il filmato che segue realizzato con le attività svolte dagli alunni di classe 2a. È un tempo lento quello che scorre tra le pagine di quest’albo

arte e pandemia

Arte e Pandemia

Questo lavoro, svolto in questa prima parte dell’anno,  ha visto coinvolte tutte le classi della scuola secondaria, sul tema “Arte e Pandemia”. Si tratta di un compito autentico sviluppato in più fasi nelle ore di Arte e Immagine che ha

lezione di teatro

Il gioco del teatro

Progetto realizzato con il contributo della Provincia di Rimini nell’ambito della qualificazione delle scuole dell’infanzia. Oltre ad un incontro di formazione per le docenti, il progetto ha visto la realizzazione di laboratori ludico-espressivi nelle scuole dell’infanzia del nostro Istituto, con

Problem solving e creatività

Si può costruire un’auto e farla muovere senza toccarla? Sembra impossibile, eppure loro ci sono riusciti … A volte i nostri alunni ci sorprendono mettendo in gioco conoscenze che noi non abbiamo insegnato loro. Quando in classe si sentono liberi

Accorcia le distanze

Accorciamo le Distanze

“Raccogliamo la sfida e facciamo della difficoltà, dell’imprevisto un’opportunità”. È stato questo il motto della nostra comunità scolastica durante tutto il periodo del lock-down. “Gli strumenti tecnologici che ci vedono iperconnessi durante le nostre attività quotidiane possono in questi momenti

Bambini Malindi

Gemellaggi Virtuali

L’obiettivo prioritario di “A.P.P.RENDO Meglio”, acronimo di A Pancia Piena RENDO Meglio, un progetto selezionato nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, è quello di migliorare l’esperienza scolastica con un approccio cooperativo e innovativo, lavorare sull’inclusione, favorire