Non c’è acqua da perdere…

La classe 1C della Scuola Secondaria di 1° grado ha partecipato al concorso nazionale indetto dal Miur “FACCIAMO 17 GOAL. TRASFORMARE IL NOSTRO MONDO: L’AGENDA 2030 PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE” L’attenzione è stata rivolta alla risorsa “Acqua”, in un percorso

arte e pandemia

Arte e Pandemia

Questo lavoro, svolto in questa prima parte dell’anno,  ha visto coinvolte tutte le classi della scuola secondaria, sul tema “Arte e Pandemia”. Si tratta di un compito autentico sviluppato in più fasi nelle ore di Arte e Immagine che ha

Bambini Malindi

Gemellaggi Virtuali

L’obiettivo prioritario di “A.P.P.RENDO Meglio”, acronimo di A Pancia Piena RENDO Meglio, un progetto selezionato nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, è quello di migliorare l’esperienza scolastica con un approccio cooperativo e innovativo, lavorare sull’inclusione, favorire

A.p.p.RendoMeglio

Anche l’ISTITUTO COMPRENSIVO OSPEDALETTO è coinvolto nel progetto “A.p.p.Rendo- A Pancia Piena Rendo meglio” promosso da 20 enti nei territori di Rimini e Forlì-Cesana e 5 istituti scolastici, con ente capofila Il Millepiedi. VAI AL SITO Sono 5 le azioni

esami ket

Certificazione KET

Da diversi anni il nostro Istituto propone azioni di potenziamento della lingua inglese, dando agli alunni delle classi terze della Scuola Secondaria di 1° grado, l’opportunità di acquisire la certificazione internazionale Cambridge English Key for Schools (KET). Anche in questo

Progetto Videogioco

Che storia questo videogioco

Le nostre classi Seconde della Scuola Secondaria di Ospedaletto hanno realizzato il progetto “Che storia questo videogioco” organizzato da Rodary Club Rimini, La Bottega Culturale e CoderdojoRimini. Il progetto è stato inserito come evento nel cartellone del Festival della Cultura

Un Doodle per Google

Un Doodle per Google: durante il periodo di Didattica a Distanza con l’insegnante di Arte e Immagine, gli alunni delle classi terze della scuola secondaria hanno realizzato degli elaborati personali e creativi reinterpretando il logo di Google per creare un

Gif-Art: quando il tradizionale incontra il digitale.

Anche quest’anno, durante il periodo di Didattica a Distanza con l’insegnante di Arte e Immagine, gli alunni delle classi terze della scuola secondaria si sono cimentati nella creazione delle Gif animate. L’attività, svolta attraverso tutoraggio a distanza, ha cercato di

Inclusione “In cucina”

La nostra scuola sviluppa la propria azione educativa in coerenza con i principi dell’inclusione e dell’integrazione. Consideriamo l’accoglienza delle diversità come un valore irrinunciabile e riserviamo  particolare cura agli allievi con disabilità e con bisogni educativi speciali. Per questa ragione

Didattica a Distanza

L’esperienza della Didattica a Distanza, nata come risposta all’emergenza data dalla sospensione delle attività didattiche causa emergenza Covid, viene da noi considerata una occasione di innovazione della didattica. Lungi dal voler “archiviare” quanto fatto, raccogliamo la sfida ad andare avanti